Fissare – Incapace di Modifica Documento Word 2016

Molti utenti hanno utilizzato l’ultimo Office 2016. Con tutte le nuove funzionalità, gli utenti hanno anche dovuto affrontare alcuni problemi che hanno funzionato su Office 2016. Uno dei molti problemi è che gli utenti non sono stati in grado di modificare il documento Word esistente su Office 2016. Bene, questo il problema non è così grande come lo si interpreta, in quanto vi sono modi in cui è possibile risolverlo.

Cosa puoi fare se non riesci a modificare il documento di Word 2016?

Ecco alcune delle soluzioni che puoi provare per risolvere il problema:

  • Disattiva la protezione del documento

Se il tuo file Word è protetto da password, non puoi modificarlo. Si supponga di non voler inserire la password ogni volta che si accede al documento, quindi è necessario disabilitare la protezione del file ed eliminare la password.

  • Apri il file Word 2016
  • Vai al Developer tab (se non si dispone della scheda Sviluppatore, quindi andare a File – Options – Customize Ribbon – Developer)
  • Vai a Document Protection in the Protection gruppo
  • Passare al fondo e fare clic Stop Protection
  • Ora inserisci la password per il documento di Word e fai clic OK
  • Controlla se Office 2016 è attivato

Un altro motivo per cui non è possibile modificare il file di Word 2016 potrebbe essere quando la versione di prova di Office 2016 è scaduta. Molti utenti che non hanno scaricato Office 365 hanno scaricato la versione di prova di Office 2016 per un mese. Quindi, dopo un mese, il pacchetto di prova scadrà. Quindi, se hai scaricato la versione di prova gratuita, assicurati di acquistare l’abbonamento a Office 365.

  • Disattiva i componenti aggiuntivi

I componenti aggiuntivi danneggiati possono causare problemi in Office. Quindi devi disabilitare i componenti aggiuntivi una volta per tutte. Poiché non sai quale componente aggiuntivo sta creando il problema, devi disabilitarli completamente.

  • Apri Word 2016, vai a File – Options
  • Clic Add-Ins, quindi disabilitare tutti i componenti aggiuntivi
  • Ora riavvia il programma ed esegui senza alcun componente aggiuntivo

È possibile iniziare a installare i componenti aggiuntivi uno per uno per verificare quale causa il problema. Anche dopo aver disinstallato i componenti aggiuntivi, non è ancora possibile modificare Word doc, quindi installare tutti i componenti aggiuntivi e trovare un’altra correzione per il problema.

La reinstallazione dei programmi è un metodo popolare di risoluzione dei problemi. Quindi puoi reinstallare Office 2016 per vedere se funziona. A volte, se il file Word è danneggiato, non sarai in grado di modificarlo. In tale situazione, è possibile utilizzare lo strumento di riparazione di Word a ripara Office 2016 Word doc per liberare la corruzione e lavorare con il file come al solito.

Fissare per Word 2016 si Blocca Apertura del Vecchio Documento in Windows 10

Potresti aver visto che Word 2016 si arresta in modo anomalo all’apertura di un vecchio documento in Windows 10. L’applicazione Word 2016 mostra un comportamento insolito su Windows 10 a causa di vari problemi. Ecco alcuni semplici metodi che possono aiutarti ad affrontare il problema.

Fissare 1: Disabilita vista protetta

Abilitato vista protetta è il motivo principale per cui il tuo Word 2016 si blocca durante l’apertura. Quindi, è meglio disabilitarlo per aprire Word senza problemi. Subito dopo aver disattivato la vista protetta, aprire il vecchio documento utilizzando Word 2016 per verificare se Vista protetta è la causa di un arresto anomalo o meno. Effettuare le seguenti operazioni per disabilitare la vista protetta:

  • Vai all’applicazione Word e premi File linguetta
  • Quindi, diretto a Options > Trust Center -> Trust Center Settings
  • Ora, è necessario fare clic su Vista protetta dal lato sinistro dello schermo e deselezionare le caselle sotto Vista protetta
  • Dopo aver deselezionato, riapri il vecchio documento Word

Ancora, Word si blocca durante l’apertura del documento di Word? Quindi, Vista protetta non è un problema per l’arresto anomalo. Quindi, prova il secondo metodo.

Fissare 2: Sbloccare Tipo di file

La Word potrebbe bloccarsi durante l’apertura del vecchio documento in quanto è bloccato. Quindi sblocca i tipi di documento che vuoi aprire. Per questo, seguire la procedura indicata di seguito-

  • In Word, seleziona la scheda File
  • Quindi, vai su Opzioni seguito da Centro protezione
  • Quindi, fare clic su Impostazioni Trust Center e quindi su File Block
  • E, deselezionare i tipi di documento che si desidera aprire e premere il tasto OK

Se la tua applicazione di Word continua a bloccarsi durante l’apertura di un vecchio documento, prova il prossimo fissare.

Fissare 3: Riparare Office Applicazioni

  • Vai a Control Panel e poi Programs and Features
  • Seleziona Microsoft Office e quindi fai clic su Change
  • Dalla finestra successiva, scegli Repair pulsante
  • Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo

Dopo aver completato con successo la riparazione, vai al vecchio documento e prova a riaprirlo. Se non funziona, reinstallare l’applicazione Office.

Nota: a volte, Word 2016 si arresta in modo anomalo su Windows 10, se il vecchio documento che si sta tentando di aprire è danneggiato. Quindi, fissare Office 2016 Word file che è danneggiato usando lo strumento Remo Repair Word.

Apri e Riparazione un Documento Dopo Corruzione File

Potresti pensare che un file non possa essere danneggiato e che sia aperto correttamente. Ma, in effetti, non è giusto in quanto i disastri possono accadere in Word in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo e i documenti di Word vengono corrotti e mostrano un errore di corruzione dei file che indica che il file non può essere aperto. In tali situazioni, gli utenti possono venire con la riga di comando Apri e ripristina per riparare i file in un modo più semplice.

Metodo manuale per riparare il documento Word

Seguire i passaggi sottostanti per riparare e aprire un documento dopo che si è verificato un errore di corruzione del file:

  • Prima di tutto, fai clic su File linguetta >> Open
  • Adesso, find the location/folder dove sono archiviati i file DOC o DOCX. Make sure you non provare ad aprire un file dalla Sezione recente, poiché non entra nella finestra di dialogo Apri. Word non viene salvato nella scheda File. Invece di questo, tocca Office button e selezionare Open
  • Choose the file di conseguenza, e quindi optare per la freccia accanto al Open pulsante e quindi selezionare Open and Repair

Con questo Open and Repair opzione, è possibile correggere i file di Word e quindi aprirli dopo la corruzione del file, danni, arresto imprevisto, riavvio, ecc.

Ci sono molti utenti che vogliono anche una veloce soluzione di riparazione dei file di Word correggere file DOCX e file DOC in un modo senza problemi. Discutiamo uno degli approcci più semplici per accedere a un file MS Word corrotto.

Remo Word Repair Tool – Un facile approccio per aprire Word File dopo la corruzione ….

Con la sua semplice interfaccia grafica, lo strumento Remo Word Repair è molto utile per riparare file Word corrotti. Indipendentemente dal modo in cui il tuo file Word viene danneggiato, puoi risolverlo con l’aiuto di questo software. Il file DOC e DOCX danneggiato verrà corretto con pochi clic del mouse. Uno dei principali vantaggi dell’utilizzo di questo strumento è durante la riparazione del documento Word, non altera il file Word originale.

Passos per ripristinare il documento di Word dopo l’errore di corruzione del file

  • Scarica e installa Remo Word Repair Tool sul tuo sistema Windows
  • Esegui il programma e seleziona il file Word corrotto usando Browse opzione
  • Quindi, premere Repair pulsante per iniziare il processo di riparazione
  • Dopo il completamento del processo di riparazione, sarai in grado di Preview file riparato
  • Quindi, selezionare una posizione e salvare il documento Word riparato facendo clic Save opzione

Caratteristiche del Remo Repair Word software

Remo Repair Word ripara e recupera testo, grafici, tabelle, immagini, formattazione, oggetti OLE, campi, collegamenti ipertestuali e altri attributi di file Word in pochi minuti. Lo strumento può essere utilizzato per riparare file di Word memorizzati su disco rigido interno ed esterno, scheda di memoria, pen drive e altri dispositivi di archiviazione. Inoltre, può essere facilmente eseguito su tutti i più recenti sistemi operativi Windows come Windows 10, Windows 8, Windows 7, Windows Vista e Windows XP, ecc.

Come evitare la corruzione del file Word in futuro?

Bene, i problemi con il file di corruzione si verificano quando il file viene salvato su un dispositivo USB che viene disconnesso quando i dispositivi sono aperti in Windows. È possibile impedire che i file vengano danneggiati facendo uso di Safety Remove Hardware Icon nella barra delle applicazioni di Windows. Nel caso in cui non si riesca a trovare questa opzione, fare clic sulla freccia in su nell’area di notifica per visualizzare in anteprima le icone nascoste.
È anche possibile ripristinare il file dopo la corruzione dai backup.

Se non si dispone del backup, i metodi sopra menzionati potrebbero essere utili. Ed è abbastanza chiaro che l’articolo consiste delle migliori soluzioni possibili per riparare e aprire un documento Word dopo la corruzione. Dipende completamente dall’utente se opta per un metodo manuale o professionale.

Come Aprire Excel Incorporato Cartella di lavoro nel Word Documento?

Hai una cartella di lavoro Excel all’interno del documento di Word e ricevi un errore mentre provi ad aprire questo foglio Excel incorporato. Gli errori comuni che si verificano durante il tentativo di aprire il foglio Excel incorporato sono-

“Microsoft Word non può avviare l’applicazione richiesta per aprire questo progetto. Si è verificato un errore e questa funzione non funziona più correttamente. Vorresti riparare questa funzione adesso? ”

“Il programma utilizzato per creare questo oggetto è Excel. Il programma non è installato sul tuo computer o non risponde. Per modificare questo oggetto, installa Excel o assicurati che tutte le finestre di dialogo in Excel siano chiuse ”

“Impossibile trovare l’applicazione server, il file sorgente o l’elemento. Assicurati che l’applicazione sia installata correttamente e che non sia stata cancellata, spostata, rinominata o bloccata dai criteri.”

Qui ho elencato alcune semplici correzioni per risolvere questo errore.

Prima di provare questi metodi, assicurarsi che non si tratti di un problema di corruzione dei file Word. Per garantire ciò, creare un nuovo file Word ed Excel. Quindi, inserisci il file Excel nel file Word appena creato. E prova ad aprire Excel incorporato. Se non funziona, non si tratta di un problema di corruzione dei file. Se il foglio Excel si apre senza problemi nel file Word appena creato, il file Word che mostra l’errore potrebbe essere danneggiato. In tal caso, utilizzare lo strumento Remo Repair Word e correggere il file Word che mostra un errore. Lo strumento può anche essere usato per riparare documento Word 2013 danneggiato e file Word creati utilizzando qualsiasi altra versione di Word, ad esempio 2010, 2007, 2016, ecc.

Il file Word non è danneggiato, ma non si riesce ad aprire il foglio Excel incorporato nel file Word, quindi seguire le correzioni seguenti-

Fissare #1- Apri Word in modalità provvisoria

Prova ad aprire il file Word in modalità provvisoria, per farlo-

  1. Aprire la finestra Esegui premendo il tasto Windows + R
  2. Quindi, immettere Winword.exe / safe e premere il tasto Ok

Apre l’applicazione Word in modalità provvisoria. Ora, prova ad aprire il foglio Excel incorporato. Se riscontri ancora un errore, prova il prossimo fissare.

Fissare #2: Disattiva i componenti aggiuntivi

  1. Apri Excel o Word, quindi vai a File-> Options- > Add-ins
  2. Dalla parte inferiore della finestra, colpisci Go pulsante accanto a COM Add-ins
  3. Deseleziona tutti i componenti aggiuntivi
  4. Riapri il tuo file Word e prova ad aprire la cartella di lavoro di Excel

Nel caso in cui non si riesca ad aprire il foglio Excel incorporato anche dopo aver disabilitato i componenti aggiuntivi, passare al metodo successivo.

Fissare #3: Richiedi l’aiuto di Outlook

  • Apri il tuo file Word con cartella di lavoro Excel
  • Copia la cartella di lavoro di Excel e vai su Outlook
  • Apri una nuova finestra di posta elettronica e incolla il foglio di lavoro Excel copiato
  • E, ora fai doppio clic sul foglio Excel. Quando viene visualizzato “Alcuni oggetti contengono virus che possono essere dannosi per il computer. È importante essere certi che questo oggetto sia la fonte affidabile. Ti fidi di questo oggetto incorporato? “Messaggio. Premi il pulsante Sì.
  • Ora, copialo e incollalo nel tuo file Word originale
  • Chiudi il file di Word e riaprilo

Ora è possibile aprire la cartella di lavoro di Excel incorporata. Spero che questi metodi ti aiutino a risolvere il problema che stai affrontando aprendo la cartella di lavoro Excel incorporata sul documento di Word.

Soluzione a ‘Errore Durante il Caricamento del Player: Nessuna Fonte Riproducibile Trovata’

Guardare i video è probabilmente la cosa preferita da tutti su un computer. Si dice che sia la forma di contenuto più utilizzata nel mondo di oggi. Con centinaia di formati e video di qualità superiore che otteniamo oggi, non è ancora senza problemi. Potresti incontrare vari problemi durante la riproduzione di video come video mossi o a scatti, ritardi video, video pixelati o sfocati, ecc. Incontrando errori come ‘Il video non può essere riprodotto’ o ‘Errore durante il caricamento del lettore: Nessuna fonte riproducibile trovata’ non sono rari.

In questo post del blog, affrontiamo il problema “Errore durante il caricamento del player: nessuna fonte riproducibile trovata” che si verifica durante la riproduzione di video nel browser. Vengono discusse le ragioni dell’errore e alcune soluzioni efficaci per risolvere lo stesso. Le soluzioni qui descritte sono molto semplici da seguire, quindi continua a leggere.

Soluzione 1: Reinstallare Adobe Flash Player

Questa è di gran lunga la soluzione più semplice per l’errore “Errore durante il caricamento del player: nessuna fonte riproducibile trovata”. Come primo passo, disinstallare Adobe Flash Player e quindi scaricare l’ultima versione di Adobe Flash. Completa il processo di installazione e riavvia il browser. Quindi prova a riprodurre il file video che stavi cercando di riprodurre. Questo dovrebbe aiutarti a risolvere il problema.

Soluzione 2: Cancella la cache del browser

Un altro motivo per l’errore è una cache traboccante. Questo problema può essere risolto cancellando la cache usando i passaggi seguenti.

  1. Come primo passo, apri Google Chrome e fai clic sui tre punti verticali nell’angolo in alto a destra
  2. Quindi fare clic More Tools > Clear browsing data
  3. Scegli “Cancella i seguenti elementi dall’inizio del tempo” e verifica che “Immagine e file nella cache” e “Cookie e altri dati del sito” siano selezionati.

Ora tutti i dati di cache e di navigazione verranno cancellati. E questo dovrebbe aiutarti a correggere l’errore. In caso contrario, procedere al passaggio successivo.

Soluzione 3: Aggiungi eccezioni nelle impostazioni

Potresti anche ricevere l’errore sopra riportato se le impostazioni di sicurezza in Adobe Flash ti impediscono di riprodurre il video. Questo può essere risolto aggiungendo eccezioni al file che stai tentando di riprodurre. Sebbene si tratti di una soluzione temporanea, può essere d’aiuto in caso di tempo limitato.

  1. Apri Chrome e fai clic su Menu icona
  2. Clic Settings Advanced Settings
  3. Quindi fare clic sul Privacy tab e selezionare Content Settings
  4. Sotto la funzione Flash, incolla l’indirizzo della pagina web in cui hai problemi a riprodurre video.
  5. Salva le modifiche apportate e prova a riprodurre il file video

Questo dovrebbe aiutarti a risolvere l’errore “Errore durante il caricamento del player: nessuna fonte riproducibile trovata”. In caso contrario, procedere al passaggio successivo.

Soluzione 4: Usa la modalità provvisoria

È possibile che tu stia ricevendo l’errore a causa di modifiche recenti come app di terze parti o estensioni del browser installate di recente. Per scoprire se questo è effettivamente il motivo, puoi utilizzare la Modalità provvisoria con l’opzione di rete.

  1. Per accedere a questa configurazione, fare clic su Windows + R chiavi per aprire Run
  2. Quindi digita ‘msconfig’ e colpisci Ok
  3. Sotto il Boot tab, selezionare Safe Boot e spunta la casella ‘Network’

Clic Ok affinché il tuo sistema inizi in modalità provvisoria con rete abilitata. Se riesci a riprodurre video in modalità provvisoria (con collegamento in rete), prova di nuovo in modalità normale. Se funziona correttamente, la modalità provvisoria ha risolto il problema.

Se hai ancora problemi a riprodurre il file, indica problemi con gli elementi di accesso o le estensioni del browser, che dovrai analizzare ulteriormente.

Ripara i file MP4 usando Remo Repair MOV

Problemi relativi al video correlati al browser; potresti anche riscontrare errori durante la riproduzione di file MP4 presenti sul tuo sistema. Comportamento lento, problemi di ritardo audio, video non sincronizzati, video al rallentatore, assenza di audio, arresto anomalo del computer durante la riproduzione / modifica di file video sono tutti sintomi di corruzione nei file MP4.

Tutti questi problemi possono essere riparati utilizzando uno strumento chiamato Remo Repair MOV. Può essere utilizzato non solo per riparare i file MP4 ma può anche essere utilizzato per riparare i file MOV. Fare riferimento al collegamento risolvere il file MP4 non riproducendo in Windows Media Player. Il vantaggio di utilizzare lo strumento è che il tuo video originale sarà mantenuto intatto; assolutamente nessuna modifica verrà apportata al tuo video originale.

In molti casi, la riproduzione del video in VLC può risolvere i problemi di video in quanto ha uno strumento di riparazione integrato. Tuttavia, nei casi in cui VLC non può riparare il tuo file, ancora Remo Repair è una buona soluzione. Scopri come risolvere VLC non riproducendo il problema MP4 qui.

Video Non Giocando su Android Telefono – Come Risolvere?

I video non vengono riprodotti sul tuo telefono Android? Stai incontrando messaggi di errore come non è possibile riprodurre questo video / non è possibile riprodurre video sul tuo dispositivo Android? Nessun problema, se il tuo telefono Android non riprodurrà video! Ecco le cause e alcune possibili soluzioni per i video che non vengono riprodotti sul problema del telefono Android.

Cause per i video Non si gioca su Android Phone:

  • Problemi di scheda SD / memoria
  • File ingombra sul tuo telefono Android
  • In-built-player incomprensibile
  • Giocatore obsoleto
  • Conflitti tra il lettore video e le app installate
  • Sistema operativo Android obsoleto
  • File video corrotti

Come risolvere il problema “Video non attivi su Android Phone”?

Passo 1: Controllare la scheda SD / memoria inserita

La prima cosa che dovresti verificare è se la tua scheda di memoria SD / scheda di memoria funziona correttamente o meno. Se la scheda SD / memoria viene rimossa inaspettatamente durante la riproduzione / salvataggio di video su di essa, non è possibile riprodurre il video.

Quindi, espellere la scheda, rimuoverla dallo slot della scheda SD e reinserirla correttamente. Assicurarsi che la carta sia bloccata in posizione. Quindi, chiudi tutte le applicazioni in esecuzione sul tuo Android e riavvia il telefono.

Ora vai Gallery, riprodurre e controllare i video.

Passo 2: Cancella cache

Cancellare la cache sul tuo telefono Android può risolvere una serie di problemi. Per cancellare i dati della cache sul tuo telefono Android,

Vai a Settings e selezionare Storage/Application Manager opzione. Clicca il Clear Cache opzione.

Passo 3: Lettore video integrato

Potrebbe essere possibile che il lettore multimediale integrato presente sul tuo telefono Android non supporti il codec video che stai cercando di riprodurre. Quindi, prova ad aggiornare il video player integrato di Android (se è disponibile un aggiornamento).

In caso contrario, procurati un riproduttore video compatibile come VLC player, MX Player, ecc. Dal Play Store e installalo gratuitamente

Passo 4: Lettori video installati

A volte, anche i lettori multimediali di terze parti installati non riescono a riprodurre video su un telefono Android se, sono obsoleti. Quindi, aggiorna il lettore video che stai utilizzando per riprodurre video sul tuo telefono.

Passo 5: Sbarazzarsi di app indesiderate

Se hai installato un’app o un software da una fonte sconosciuta o hai un’app indesiderata installata sul tuo telefono Android, rimuovila. Ci sono possibilità che tali app possano disturbare la fluida funzionalità del tuo telefono.

Quindi, disinstallare tali app e rimuoverle completamente dallo smartphone.

Passo 6: Aggiorna sistema operativo Android

Anche se l’aggiornamento del sistema operativo Android non causa alcuna perdita di dati, è meglio essere nel lato più sicuro che rimpiangere in seguito; quindi fai il backup dell’intero file presente sul telefono Android su un supporto di memorizzazione esterno sicuro. Quindi, aggiorna il sistema operativo Android.

Come aggiornare il sistema operativo Android?

  • Connetti il telefono Android al Wi-Fi e vai a Settings
  • Toccare About Device (situato alla fine)
  • Rubinetto Update/Software Update/System Firmware Update (a seconda della versione del tuo telefono Android)
  • Selezionare Check for Updates and press Update button
  • Rubinetto Install/Reboot and Install/Install System Software (a seconda della versione del tuo telefono Android)

Una volta completato il processo di installazione, lo smartphone si riavvierà automaticamente.

Passo 7: Controlla i file video

Verifica se tutti i tuoi video non vengono riprodotti sul telefono Android o solo alcuni dei clip video che non riesci a riprodurre.

Se non riesci a riprodurre solo alcuni file video sul tuo telefono Android, il problema non è con lo smartphone. Quei video potrebbero essere corrotti quindi non stanno giocando.

Copia quei video clip su un computer e prova a giocare. Se i video non vengono riprodotti, utilizzare il software Remo Repair e correggere i video corrotti che non possono essere riprodotti sul telefono Android.

Remo Repair offre un modo ideale per correggere video corrotti su computer Mac e Windows. Select -> Repair -> Save solo tre Passos per riparare i tuoi video non riproducibili con Remo Repair. Con questo strumento robusto, puoi farlo senza sforzo riparare file di film corrotti o videoclip creati da tutte le principali marche di fotocamera o videocamera. Questo è un programma facile da usare e sicuro, completamente privo di ogni tipo di virus / malware. Inoltre, lo strumento offre una versione di prova gratuita con la quale è possibile correggere il video clip corrotto e verificarlo prima di salvare (acquisto del software).

Quindi, se i tuoi video non vengono riprodotti sul telefono Android, prova Remo Recover e rendi i video riproducibili.

Fissare Corruzione in MP4 e MOV Video Utilizzando VLC Lettore Multimediale e Altro Software

Questo post sul blog ti insegnerà alcune tecniche di riparazione efficaci per file MOV e MP4 corrotti. Ma prima di passare al processo di riparazione, iniziamo a capire le ragioni della corruzione nei file MP4 e MOV.

Motivi per la corruzione nei file MP4 e MOV

  • L’interruzione / rimozione del dispositivo di memorizzazione durante il trasferimento di file video da o verso il computer può provocare danni. Questo è di gran lunga il motivo più comune di corruzione nei file video
  • Round-intervento; il che significa convertire un file video da un formato ad altre volte può danneggiare la struttura del file e portare alla corruzione
  • Anche un modo improprio di compressione dei file video può portare alla corruzione
  • Se ci sono settori danneggiati nell’area in cui sono memorizzati questi file video, esiste la possibilità che i file possano essere danneggiati

La corruzione nei file video a causa di uno dei motivi sopra esposti spesso mostra sintomi come la mancata riproduzione di file, l’audio video non sincronizzato, nessun audio, nessun video, video sfocati e molti altri.

Per risolvere questi problemi, puoi utilizzare il famoso lettore multimediale VLC. Sì, avete letto bene; VLC non è utilizzato solo per la riproduzione di video, ma può anche essere utilizzato come strumento di riparazione.

  1. Ripara i file MP4 e MOV usando il lettore VLC

Il VLC media player è uno strumento tutto in uno che non solo riproduce file video ma ha anche la capacità di ripararli. Di seguito sono riportate le istruzioni sull’utilizzo di VLC media player per riparare i file MP4 e MOV.

  1. Se il lettore VLC non è già installato, scaricalo prima e installalo sul tuo computer.
  2. Apri i tuoi file video usando il lettore VLC. VLC può talvolta riprodurre video che non possono essere riprodotti da altri lettori multimediali. Tuttavia, se il video non viene riprodotto, verrà visualizzata una finestra popup che indica che il file è danneggiato
  3. In tal caso, fare clic su Tools menu > Preferences
  4. Nel Input & Codecs sezione, individuare ‘Damaged or incomplete file’e selezionare Always Fix nel menu a discesa.

Questo ti aiuterà a risolvere i problemi di corruzione nei file MOV e MP4. Tuttavia, se si scopre che il problema non è stato risolto e il problema persiste, è possibile utilizzare uno strumento di riparazione video professionale chiamato Remo Repair MOV.

  1. Ripara i file MP4 e MOV usando Remo Repair MOV

Remo Repair MOV è una fantastica soluzione per riparare la corruzione nei file MP4 e MOV. È in grado di riparare i problemi di corruzione causati da vari motivi. Io posso anche riparare i file MP4 danneggiati e MOV facilmente.

Non è necessario conoscere dettagli tecnici o comandi complicati per utilizzare questo strumento. Tutto quello che devi fare è scaricare Remo Repair MOV sul tuo computer e avere un file MOV sano pronto che sarà usato come riferimento per riparare il file corrotto. Quindi, con un clic sul pulsante Ripristina, il file corrotto verrà riparato. Sì, è così semplice riparare il tuo video usando questo strumento.

Questo software può essere usato per riparare file MOV corrotti su Windows 10, Windows 8, Windows 7, XP e Vista. Puoi anche utilizzare la versione Mac di Remo Repair MOV se sei un utente Mac.

Fissare Mancante e Cornici Cattivi nei File Video Facilmente

Un video non è altro che una serie di immagini mostrate a una certa velocità. Queste immagini ti vengono mostrate ad una certa velocità per ingannare il tuo cervello nel pensare che stai effettivamente guardando un video. Questa velocità con cui vengono mostrate le immagini viene definita “frequenza fotogrammi”. Quindi, in sostanza, un’immagine qui rappresenta una cornice. E se ci sono problemi con i frame, non avrai un buon video.

In genere, se si verificano problemi come video non sincronizzati, video sfocati o pixelati, è probabilmente a causa di fotogrammi mancanti o non validi. Sebbene entrambi questi problemi mostrino sintomi simili, sono 2 concetti diversi e richiedono metodi diversi per la risoluzione dei problemi. Fotogrammi mancanti, come suggerisce il nome, quando mancano fotogrammi dal video. D’altra parte, i frame non validi sono frame danneggiati.

Come risolvere i frame mancanti e non validi?

Questo post del blog ti aiuterà a correggere i frame mancanti e non validi, ma prima di passare ai metodi di risoluzione dei problemi, puoi provare alcuni metodi facili e veloci. Per cominciare, prova a riprodurre il video utilizzando un altro lettore multimediale. Se questo non aiuta, prova a scaricare di nuovo il file video o ottenere una nuova copia del file. Questo può aiutare nei casi in cui il video non è completamente scaricato. Ma se nessuno di questi metodi ti aiuta, procedi con la procedura di risoluzione dei problemi come spiegato di seguito.

Astuccio 1: Come correggere i frame difettosi nei video?

  1. Metodo manuale – Utilizzo di Ffmpeg

Ffmpeg è una grande opzione per correggere i frame difettosi nei video. Poiché, Ffmpeg è uno strumento da riga di comando, per utilizzare questa funzione è necessario accedere al prompt dei comandi. Per riparare frame difettosi usando Ffmpeg, segui i semplici passaggi seguenti.

  1. Fai clic sui tasti Windows + X
  2. Dal menu di alimentazione che si apre, selezionare Command Prompt opzione
  3. Nel prompt dei comandi, digitare il seguente comando

‘ffmpeg –i video_input.ts –map 0 –ignore_unknown/-copy_unknown –c copy fixed_video.ts’

Questo comando correggerà i frame danneggiati / danneggiati nel flusso di input corrotto e salverà le modifiche in fixed_video.ts. Usa l’opzione ‘-map 0’ se vuoi che Ffmpeg trasferisca tutti i flussi, altrimenti userà solo il primo flusso video. Allo stesso modo, l’opzione ‘ignore_unknown’ ignorerà i flussi non riconosciuti, mentre ‘copy_unknown’ li copierà.

  1. Utilizzando Remo Repair MOV

Se Ffmpeg non è in grado di riparare il file video, utilizza strumenti di riparazione video professionali come Remo Repair MOV per correggere i frame danneggiati nel tuo video. È in grado di identificare tutti i tipi di problemi nei tuoi video e ripararli. Questo utilità di riparazione video HD può funzionare con entrambi i file MP4 e MOV. Non hai davvero bisogno di conoscere comandi fantasiosi o dettagli tecnici, tutto ciò che devi fare è selezionare il file da riparare e fare clic su Ripara per riparare il tuo file. Lo strumento si prenderà cura di riparare automaticamente il tuo file. Inoltre è disponibile uno strumento di riparazione Remo AVI che è possibile utilizzare per riparare la corruzione nei file AVI.

Astuccio 2: Come correggere i fotogrammi mancanti in un video?

L’utilizzo di impostazioni errate durante la creazione o la modifica di un video può causare fotogrammi mancanti o mancanti. Se hai a che fare con fotogrammi mancanti, potresti vedere sintomi come la balbuzie, il ritardo nel tuo video o uno schermo diviso.

Un modo per risolvere questo problema è usare una tecnica chiamata Morphing. Strumenti come Morph Man o Morph Age ti aiuteranno a risolvere il problema con i fotogrammi mancanti. Un altro modo è usare i plugin con Adobe per risolvere i problemi di frame mancanti.

Conclusione

Fotogrammi mancanti o cattivi sono alcuni dei problemi più comuni che le persone incontrano con i video. Per correggere i fotogrammi mancanti, è necessario utilizzare gli strumenti di morphing, ma i fotogrammi corrotti o danneggiati possono essere risolti facilmente utilizzando Remo Repair MOV. Le tecniche di riparazione avanzate hanno dimostrato di essere utile a molti utenti per riparare i loro video MOV.

Come Risolvere Errore ‘Impossibile Aggiungere File PST in Outlook 2016: Errore 0x80004001’

Di seguito sono elencati alcuni dei motivi più importanti per cui si desidera importare file PST in Outlook.

  • Per spostare i dati di Outlook da un PC a un altro o da un account di posta elettronica a un altro
  • Per passare da PC a Mac o da Mac a PC
  • Per spostare i dati di Outlook tra cartelle e un server Exchange

Se si desidera importare file PST in Outlook, è un processo piuttosto semplice. Tutto quello che devi fare è andare a File menu in Outlook e fare clic Import/Export. Quindi seleziona il tuo file PST da importare e il gioco è fatto. Questo è nella maggior parte dei casi un mezzo affidabile per importare i dati di Outlook, ma in alcuni casi è possibile che si verifichino problemi e venga visualizzato un messaggio di errore “Impossibile aggiungere PST in Outlook 2016: Errore 0x80004001”.

Che cosa causa questo errore e quali sono alcuni dei modi migliori per risolvere questo errore? Tutti questi dettagli saranno trattati in questo post del blog.

Soluzioni per risolvere l’errore ‘Impossibile aggiungere PST in Outlook 2016: Errore 0x80004001’

Soluzione 1: Disabilita temporaneamente l’anti-virus

Alcuni programmi antivirus potrebbero interferire con alcune azioni eseguite in Outlook. In questo caso, il programma antivirus potrebbe interferire con l’importazione del file PST e contribuire all’errore “0x80004001”. Per risolvere questo problema, disabilitare temporaneamente l’antivirus e importare il file PST. Ora controlla se l’errore è stato risolto. In caso contrario, procedere al passaggio successivo.

Soluzione 2: Usa la modalità sicura di Outlook

L’utilizzo della Modalità provvisoria in Outlook lo apre senza componenti aggiuntivi e questo ti aiuterà a sapere se i componenti aggiuntivi sono il problema qui.

Per avviare Outlook in modalità provvisoria, procedi nel seguente modo.

  • Clicca sul Start menu e selezionare Run
  • Nella finestra Esegui, digitare ‘Outlook /safe’ e fare clic Ok

Ora guarda se Outlook si avvia in modalità provvisoria e prova a importare il file PST. Se ha successo, possiamo concludere che l’aggiunta è il colpevole. In tal caso, è possibile disabilitare i componenti aggiuntivi nella modalità standard di Outlook seguendo le istruzioni riportate di seguito.

  1. Apri Outlook e fai clic File > Options > Add-ins
  2. Nel Manage menu a discesa, selezionare COM Add-ins e fare clic Go
  3. Prendere nota dei componenti aggiuntivi selezionati e deselezionare tutte le caselle di controllo, quindi fare clic su OK
  4. Ricomincia Outlook e ancora una volta scegliere File > Options > Add-ins
  5. Selezionare il componente aggiuntivo selezionato in precedenza (utilizzare le note nel passaggio 3) che si desidera riattivare
  6. Ripetere questi passaggi finché tutti i componenti aggiuntivi selezionati in precedenza sono abilitati. Ora, se l’errore si ripresenta, allora hai trovato il problema che causa il componente aggiuntivo.

Soluzione 3: Esegui lo strumento di riparazione Posta in arrivo / Scanpst.exe

Per correggere l’errore “0x80004001”, è necessario correggere la corruzione nei file PST. E questo può essere fatto usando uno strumento integrato chiamato Inbox Repair Tool. Questo strumento può risolvere la corruzione a causa di fattori di dimensione PST, conflitti software, virus / malware ecc.

Tutto quello che devi fare è cercare Scanpst.exe nella barra di ricerca di Esplora file e selezionare il file PST da riparare. Il file verrà riparato e verrà corretto l’errore “0x80004001”. Disabilita quel particolare componente aggiuntivo per risolvere l’errore ‘0x80004001’.

Soluzione 4: Utilizzare Remo Repair PST Software

Se il file PST è gravemente danneggiato, Scanpst non può riparare il file. In tal caso, è possibile fare uso di strumenti di riparazione PST dedicati come Remo Repair PST per riparare il file PST. È progettato per risolvere tutti i problemi minori e importanti nei file PST. Dato che funziona su un meccanismo di sola lettura, tutti i tuoi dati originali nel file PST saranno mantenuti al sicuro. Quindi non devi preoccuparti che il file PST venga danneggiato / alterato.

Remo Repair può anche essere utilizzato per risolvere errori come accesso al file PST di Outlook negato, il set di cartelle non può essere aperto, impossibile avviare Microsoft Outlook ecc.

Come Risolvere Allungato Video in VLC Cambiando Rapporto D’Aspetto

A volte, quando guardi un video, potresti incontrare situazioni in cui le dimensioni sono disattivate. L’altezza o la larghezza possono sembrare allungate o allungate. Questi problemi sono comuni e spesso possono essere risolti facilmente modificando le proporzioni. In questo articolo, spiegheremo come modificare le proporzioni nel lettore VLC.

Passos per modificare le proporzioni

Nella barra dei menu, selezionare Video > Aspect ratio. Questo elencherà tutti i rapporti di aspetto presenti. Le proporzioni più comunemente usate per i film sono 21: 9 o 16.9 (widescreen). Per i programmi TV (schermo intero), viene utilizzato il formato 4: 3. In questo modo è possibile scegliere dall’elenco di proporzioni disponibili o utilizzare l’impostazione predefinita sicura.

Tuttavia, se non sei soddisfatto delle opzioni disponibili e desideri sperimentare ulteriormente le impostazioni, puoi farlo creando un rapporto aspetto personalizzato.

  1. Nella barra dei menu, fare clic su Tools
  2. Selezionare Preferences > Video
  3. Nel campo Force aspect ratio, inserire un valore richiesto
  4. Infine, fai clic su Save per salvare le modifiche. Ciò costringerà le proporzioni da impostare in base alla tua scelta.

Ora riapre il lettore VLC affinché il giocatore possa usare il nuovo valore. Ma le proporzioni personalizzate potrebbero non funzionare per tutti i video. Quindi, in questi casi, potrebbe essere una buona idea tornare all’opzione predefinita. Cambia il rapporto aspetto in modo permanente

Tuttavia, se sei sicuro di voler utilizzare in modo permanente le nuove proporzioni, puoi anche modificare in modo permanente le impostazioni.

  1. Nel menu, fare clic su Media > Convert/Save
  2. Clicca su Add e selezionare il video corrente che si desidera riprodurre
  3. Clicca Convert/Save
  4. Quindi scegli un file di destinazione.
  5. Sotto il Profile sezione, l’impostazione predefinita dovrebbe essere buona. Una volta selezionate tutte le opzioni richieste, fare clic su Start per iniziare il processo.

Ora il video dovrebbe essere riprodotto usando il nuovo rapporto aspetto. E le modifiche apportate saranno permanenti questa volta.

I problemi relativi al rapporto di aspetto sono comuni, a volte si verificano. Quindi un piccolo aggiustamento ai rapporti può fare miracoli e risolvere i problemi. Ma molte volte, gli utenti incontrano problemi di corruzione con file video come MP4 e MOV. I video potrebbero essere sfocati o l’audio-video potrebbe non essere sincronizzato. In queste situazioni, puoi ripararli usando Remo Repair MOV. Fare riferimento software di sincronizzazione audio video per maggiori dettagli e le fasi coinvolte nel processo.